scriviciVai a FacebookVai a Instagram

monza per i bambini

Gita all'alpe del vice Re: vista mozzafiato sul lago di Como!

gita_bambini_alpevicere

Lo scorso weekend siamo andati alla ricerca di una meta facile da raggiungere dove poter trovare del refrigerio visto le alte temperature già raggiunte in città.
Siamo così arrivati alla decisione di esplorare l'Alpe del Vice Re, un bellissimo altopiano sul monte Bollettone collocato sopra Erba.


La scelta è stata vincente visto che, evitando la caotica valassina, abbiamo potuto raggiungere in 40 minuti scarsi la nostra meta.

Leggendo in rete avevamo paura di trovare tantissime persone e quindi di vanificare la bellezza della gita causa affollamento, ma, con i giusti accorgimenti siamo riusciti a goderci il posto in totale serenità!
Per arrivare alla passeggiata abbiamo impostato sul navigatore il Jungle Park di Albavilla che si trova proprio all'inizio del percorso.
Salendo sulla montagna troverete un parcheggio comunale affianco al Parco Avventura (costo nel weekend 3 euro per l'intera giornata) o, se pieno, un ampio parcheggio privato poco prima ( costo 5 euro per l'intera giornata).

Una volta parcheggiata la macchina non lasciatevi scoraggiare dalla moltitudine di persone, la maggior parte infatti si ferma a fare picnic o barbeque nei pressi dei parcheggi o al parco Avventura.
Una volta che si inizia la salita, la folla inizierà a diminuire.
Le passeggiate che si possono fare per raggiungere la meta sono numerose , noi abbiamo optato per quella che parte alla sinistra del Jungle Park e che ha come tappa intermedia il rifugio Capanna Mara.
Un percorso facile ed adatto ai bambini, dopo una prima parte un leggermente impegnativa causa la pendenza, la passeggiata prosegue in maniera soft.
Lo stradello è largo ed adatto ai passeggini da treccking, l'ideale per portare i più piccolini è ovviamente la fascia o il marsupio.
La salita parte inizialmente con una mulattiera per poi diventare un vero e proprio stradello di montagna, la durata del percorso dipende dal passo dei vostri bambini, noi abbiamo impiegato circa 45 minuti facendo un paio di soste.


Arrivati al Rifugio Capanna Mara si gode una bella vista dei due laghi sottostanti, Pusiano ed Annone e di tutta la Brianza.
Davanti al rifugio troverete dei tavoli e delle panchine libere che sono sia ad uso del rifugio sia ad uso di chi ha il pranzo al sacco. Vista la folla dei weekend se volete pranzare al rifugio consigliamo di prenotare un tavolo, qui vengono serviti sia panini che ottimi piatti tipici di montagna.
Purtroppo nei pressi della prima tappa c'è solo un piccolo prato sui cui rilassarsi e lasciar giocare i bambini e trovarlo libero non è cosa scontata, inoltre il prato è in pendenza quindi attenzione..

Dal rifugio Mara partono due passeggiate: una verso il rifugio Riello ed una verso la vetta del Monte Bollettone.
Noi abbiamo optato per quest'ultimo perchè volevamo arrivare all'altopiano e godere della spettacolare vista sul lago di Como.



La passeggiata verso la cima dura circa 40 minuti, la pendenza è impegnativa in un paio di punti in cui lo stradello non è più regolare ma a gradoni. Qui non c'è passeggino che tenga, potete percorrerlo solo se i vostri bambini sono abituati alle passeggiate di montagna. Il percorso è quasi tutto all'ombra, sotto gli alberi che fanno quasi da arco naturale.
Salendo ci si può fermare in più punti ad ammirare il panorama sulla Brianza, davvero spettacolare!
Nei giorni in cui il cielo è terso si riescono a vedere persino i grattacieli della City!

 

Una volta arrivati in cima al monte Bollettone ogni fatica è ripagata dalla meravigliosa vista a 360° sul Lago di Como, sulla Valle d'intelvi, sulla Grigna, il Resegone e su tutta la Brianza!! Davvero spettacolare!
Il prato dell'altopiano è verdissimo e tappezzato di fiori di montagna! Una sosta è d'obbligo per foto e relax!!
Il sole in cima è forte ed essendo un altopiano non ci sono punti d'ombra, dovrete scendere di poco per potervi rilassare all'ombra degli alberi verso l'ex rifugio Bollettone.

Qui i bambini hanno giocato e noi grandi ci siamo rilassati.
Per scendere potete o fare lo stesso percorso della salita oppure, fare il percorso più diretto che scende dall'altro lato della montagna e porta al Jungle Park, calcolate un'ora abbondante di discesa.
Una bella discesa su una mulattiera, in parte al sole e con vista sui pratoni.

Consigli pratici per quest'ultimo parte del percorso:
- portate abbondante acqua con voi, non ci sono fontanelle nè salendo nè scendendo.
- il sole in cima è forte, quindi abbondate di crema solare e portate il cappello
- portate con voi un telo per sdraiarvi sul prato perchè , siamo stati avvertiti che c'è pericolo di zecche se a contatto diretto con l'erba.



Siamo arrivati a casa stanchi ma soddisfatti della nostra gita, la frescura della montagna ci ha permesso di poter stare all'aria aperta tutto il giorno e il verde del paesaggio ci ha aiutati a rilassare la mente!
Che dire buona gita!!

 

 

 

 

Tags: gite fuori porta,, gite all'aria aperta,, gite per bambini,, regione lombardia,, gite in lombardia, alpe del vicere, erba

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

Iscriviti qui alla Newsletter per avere gli sconti

Vi ricordiamo che Monzaperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perchè le tue informazioni ci stanno a cuore!

captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo