scriviciVai a FacebookVai a Instagram

monza per i bambini

La Filosofia del... Crescere

crescita_pensiero_divergente

Il panorama delle attività per bambini ci offre davvero molte opportunità: laboratori teatrali, creativi, culturali… Ma ce ne è uno in cui mi sono recentemente imbattuta che mi ha affascinato e spero di poter provare presto! La parola d’ordine è “pensiero divergente”, concetto che applico quotidianamente anche col mio piccolo da quando è nato. Proviamo a vedere di che si tratta.

Ho fatto qualche domanda alle dottoresse magistrali in Scienze Filosofiche Paola Sala e Marianna Brescacin che hanno creato un progetto ad hoc basato proprio sulla filosofia della creatività: Il progetto Altisensi.

Come è nata l’idea dei laboratori?
Da una ricerca sul pensiero creativo in età evolutiva svolta in alcune scuole primarie di Milano che ha evidenziato che la creatività nei bimbi è allenabile e che potrebbe servire per contrastare la crescente tendenza della società attuale a limitarsi a comportamenti stereotipati o dettati da altri.

In poche parole: pensare con la propria testa!

Cosa è il pensiero divergente?
E’ la capacità di stupirsi, di trovare soluzioni diverse ai problemi e guardare alle situazioni da diversi punti di vista, ma ciò è possibile solo in un ambiente privo di giudizio in cui ci si senta liberi di esprimere le proprie idee. Il gioco svolge un ruolo importante per questo obiettivo, un vero e proprio allenamento al pensiero creativo.

In poche parole: libertà dai condizionamenti e dagli stereotipi!

Che ruolo ha il gioco?
È nel gioco infantile che nasce l’esperienza culturale: è il primo luogo in cui nella vita si manifesta il vivere in modo creativo, in cui il bambino comincia ad esprimere l’intero potenziale della propria personalità e a praticare l’attività immaginativa. Nei nostri laboratori il gioco è un mezzo per allenare il pensiero creativo con l’obiettivo di creare personalità autonome capaci di accogliere le idee altrui e di confrontarsi con esse.

In poche parole: confrontarsi, rispettare gli altri, collaborare!

A chi vi rivolgete?
Ci rivolgiamo a bambini e ragazzi dai 4 ai 13 anni attraverso percorsi nelle scuole e laboratori aperti in librerie, centri culturali e spazi di consulenza psicologica. Ci occupiamo di sensibilizzare tutti (bimbi, educatori e genitori) attraverso corsi di formazione che sottolineano l'importanza di un'attitudine di pensiero creativa per affrontare le sfide del mondo contemporaneo in costante evoluzione.

 Dott.ssa Laura Chiaverri

Tags: creatività,, educazione,, filosofia, pensiero divergente

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

Iscriviti qui alla Newsletter per avere gli sconti

Vi ricordiamo che Monzaperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perchè le tue informazioni ci stanno a cuore!

captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo