scriviciVai a FacebookVai a Instagram

monza per i bambini

Rimedi Naturali per le afte nei bambini e neonati

neonato_afta_bambino_rimedi

Le afte si presentano come vescicole biancastre di forma rotonda circondate da un alone rossastro infiammato. Si formano nella bocca e solitamente insorgono sul bordo interno delle labbra, sulle pareti interne delle guance, sulle gengive e sul palato. Sono molto fastidiose e dolorose.


Si possono ripresentare anche periodicamente. Le vescicole possono rompersi facendo fuoriuscire i batteri che poi infestano il cavo orale e a volte anche il tubo digerente.
Nei bambini il dolore del contatto del cibo con le vescicole causa inappetenza e nei più piccoli può causare un distaccamento dal seno poiché hanno dolore in tutta la bocca.

In genere guariscono nel giro di una o due settimane al massimo.
L’insorgere delle afte segnala che l’organismo si trova in una fase di ridotta capacità del sistema immunitario. Le cause possono essere varie.
Bisogna tener presente che il 70% del sistema immunitario si trova nell’intestino, quindi un’alterazione della flora intestinale (disbiosi intestinale) può modificare l’equilibrio del nostro sistema di difesa. Di conseguenza le possibili cause sono legate a ciò che altera l’equilibrio intestinale indebolendo a sua volta il sistema immunitario come:
• i disordini alimentari
• le intolleranze alimentari
• le malattie infiammatorie dell’intestino
• periodi di forte stress fisico o mentale (per un bambino potrebbe significare stanchezza, tensioni scolastiche o di vario tipo)
• carenze di vitamine e minerali (ferro, vitamina C, acido folico, B1, B2, B6, B12)
• assunzione di farmaci
Le cause possono essere anche genetiche o dovute a traumi locali come morsi o erosioni da spazzolino.

Consigli e rimedi naturali

Evitare il contatto delle vescicole con cibi acidi, salati, duri o caldi perché provocano dolore.

Tenere pulito il cavo orale usando lo spazzolino con delicatezza o se il bimbo è piccolo usare una garzina intorno al dito imbevuta di un colluttorio naturale non alcolico e passarla sulle gengive, sui dentini e sulle mucose.

Ripristinare una buona alimentazione del bambino o della mamma se il bimbo è allattato.

Evitare alimenti acidi (frutta acida), alimenti grassi (salumi, formaggi), le fritture, il cioccolato, i dolci, le spezie come il pepe.

Incrementare l’assunzione di alimenti ricchi di vitamina C (escludendo gli agrumi perché la loro acidità crea fastidio), di quercetina (che troviamo nelle mele, nell’uva, nei frutti di bosco, nelle cipolle anche se non sono graditissime ai bambini e nelle verdure come i broccoli ) e di flavonoidi (presenti in frutta e verdura), sostanze che hanno un’azione antiossidante, antinfiammatoria e antimicrobica. Eventualmente si possono utilizzare integratori di queste sostanze dietro il consiglio di un esperto.

Un ottimo integratore che va molto bene anche per i bambini è l’Alga Klamath, è ricca di vitamine, minerali, omega 3, aminoacidi, utile per sopperire a possibili carenze nutrizionali. Contiene anche vitamina B12 per chi segue un’alimentazione vegana.

Per aiutare a rimettere in equilibrio l’intestino si utilizzano i probiotici e specificatamente l’Enterococcus faecium che svolge un’azione di pulizia intestinale. A seguire si reintroducono i Bifidobatteri che riequilibrano la flora intestinale.

Se si hanno problemi di digestione si può utilizzare il gemmoderivato Ficus Carica, ricco di enzimi che regolarizzano le secrezioni gastriche, ottimo aiuto anche per disturbi gastrici legati allo stress.

Nei bambini sono utili anche i Sali di Shussler che possono essere utilizzati senza problemi anche nei lattanti:
- Ferrum phosphoricum (infiammazione delle mucose)
- Kalium sulfuricum (in presenza di vescicole con placche bianche)
- Natrium muriaticum (in presenza di vescicole ai lati della bocca)
Nei bambini: 2 granuli direttamente sulla lingua per 3 volte al dì
Nei lattanti: 1 granulo per 3 volte al dì sciolto in un cucchiaino di acqua tiepida

Emanuela Mozzoni

Naturopata

www.emanuelanaturopata.com

 

Tags: rimedi naturali,, afte, medicina naturale, fitoterapia

 
Vuoi segnalare un evento?
Contatta la redazione scrivendo a

Iscriviti qui alla Newsletter per avere gli sconti

Vi ricordiamo che Monzaperibambini non cede alcun dato personale a terze parti perchè le tue informazioni ci stanno a cuore!

captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo